PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

+39 388 10 79 439 info.it@netf.eu

unioncamere-lombardia

linkedin

NETF Milano è stata ammesso all'"Elenco pubblico di Fornitori di servizi e tecnologie Industria 4.0"  di Unioncamere Lombardia

netfmilnaosrittabianca
logomember2021bianco

NETF Milano è socio della

Camera di Commercio Italo-Germanica AHK Italien

Perizie

logonetfmilano

Sedi:

 

Via Monte Napoleone 8,

20121 Milano (Mi)

 

Via Pasquale De Virgilii 2,

66100 Chieti (Ch)

perizia giurata

PER ULTERIORI INFORMAZIONI

 

Tel. : +39 388 10 79 439

E- mail: info.it@netf.eu

 

Membro Italia del Gruppo Europeo d'Interesse Economico NETF LAB BERLIN EWIV

Copyright © 2020 - NETF Milano Srls - Tutti i diritti riservati P.IVA: 10397120964


linkedin

NETF Milano ha al suo interno ingegneri abilitati alla redazione di perizie tecniche specifiche nei settori dell’Industria 4.0, dell’edilizia e dell’agricoltura.

 

La perizia è un documento prodotto da un professionista abilitato che esprime un parere di tipo quantitativo e qualitativo riguardante una specifica tematica di carattere tecnico-scientifico.

Di cosa ci occupiamo

Prepariamo perizie indipendenti di tipo semplice, asseverata e giurata per:

 

  • beni relativi al Piano Transizione 4.0 (ex Industria 4.0);

  • progetti e impianti industriali;

  • infrastrutture;

  • edifici e opere civili;

  • terreni agricoli.

 

Il nostro gruppo di ingegneri con oltre 30 anni di esperienza maturata nel settore dell’automazione industriale, edilizia ed agricoltura, per la redazione della perizia asseverata e della relazione tecnica.

Perizie per i beni compresi del Piano Transizione 4.0 (ex Industria 4.0)

 

Il Piano Transizione 4.0 è la nuova politica industriale del Paese più inclusiva e attenta alla sostenibilità. In particolare, il Piano prevede una maggiore attenzione all'innovazione, agli investimenti green e per le attività di design e ideazione estetica.

 

Con riferimento al credito d’imposta per investimenti in beni strumentali 4.0, la Legge prevede che per i beni di costo superiore a 300.000 euro occorra una perizia tecnica asseverata da parte di un ingegnere iscritto all’Albo professionale, per poter fruire dei benefici fiscali previsti dal Piano.

 

Per i beni il cui costo sia superiore a 300.000 euro, l’accesso al beneficio fiscale, è subordinato alla presentazione di una perizia asseverata corredata da un'analisi tecnica rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale iscritti ai rispettivi albi professionali o di un attestato di conformità rilasciato da un ente di certificazione accreditato, da cui risulti che i beni posseggono caratteristiche tecniche tali da poter essere inclusi negli elenchi di cui agli allegati A e B e sono interconnessi al sistema aziendale  di  gestione della produzione o alla rete di fornitura.

 

Il tecnico incaricato quindi, non si limita a redigere la perizia ma ne assevera il contenuto, dichiarandone la veridicità e la correttezza e assumendosi la responsabilità di quanto dichiarato. .

 

La perizia dovrà essere fatta entro il periodo di imposta in cui il bene entra in funzione e viene interconnesso con il sistema di fabbrica.

image-190

 

Scopri tutte le agevolazioni connesse al Piano Transizione 4.0. Alcune delle misure previste sono:

 

 

 

 

 

Entra in contatto con noi per ottenere un preventivo gratuito!

Come creare un sito web con Flazio